Pubblicità su facebook: 7 best practice per renderle efficaci

da | Gen 21, 2020 | FACEBOOK | 0 commenti

Quando si parla di pubblicità su Facebook, generalmente ci sono due tipi di risultati: quello che ti permette di spendere soldi per raggiungere il tuo obiettivo, oppure quello che ti fa buttare via il denaro. La differenza tra questi due esiti si può trovare innanzitutto nelle buone pratiche che sono alla base della creazione delle sponsorizzazioni su Facebook.

Oggi voglio mostrarti le best practice che ti permetteranno di creare pubblicità efficaci su Facebook per smettere di spendere soldi inutilmente. Infatti, questo accade proprio perché molte persone non conoscono le buone abitudini base del social che noi social media manager diamo invece spesso per scontate.

Probabilmente avrai provato molte volte anche tu a creare delle sponsorizzazioni su Facebook, ma forse con scarsi risultati. Magari ti sarai ritrovata a pensare che “allora non funziona” oppure “non va bene per la mia attività”. In realtà, probabilmente stavi solamente commettendo qualcuno di questi errori base:

1. Focalizza l’obiettivo della tua campagna.

Come tutto ciò che riguarda le strategie di business, anche per la creazione delle campagne pubblicitarie su Facebook il primissimo punto da prendere in considerazione sono gli obiettivi. Una campagna può essere fallimentare se non utilizzi quello giusto fin dall’inizio. Scegliendo l’obiettivo più adeguato alla tua strategia sui social media dirai chiaramente a Facebook cosa ti aspetti dalla pubblicità che stai sviluppando. Facebook ti aiuta in questo passaggio mettendo a disposizione una vastissima scelta di obiettivi: consapevolezza, portata, traffico, interazioni, visualizzazioni video, installazioni di applicazioni, generazione di contatti, messaggi, conversioni, vendite di cataloghi e visite al punto vendita.

 

2. Conosci il tuo target.

Nell’impostare una campagna pubblicitaria è di fondamentale importanza conoscere il pubblico a cui vuoi mirare. Senza impostare questo parametro la tua pubblicità verrà vista da chiunque: uomini, donne, giovani, anziani, persone vicine e lontane dalla tua attività, ecc… in questo modo è davvero come sparare alle mosche con un cannone. Questo è sicuramente uno degli errori più frequenti e quello che maggiormente fa spendere soldi in modo non costruttivo. Spesso questo passaggio viene dato per scontato oppure si pensa non sia così importante. In realtà qualsiasi comunicazione per essere efficace deve sapere a chi sta trasmettendo il messaggio. In caso contrario il fallimento è assicurato.

3. Concentrati sulla scrittura della tua pubblicità su Facebook.

Una volta stabilito a chi parlare, scrivi il tuo annuncio in modo chiaro e diretto. Usa il tuo tono di voce, ma rendi semplice il messaggio che vuoi trasmettere. Ricorda sempre che la maggior parte delle persone che vedranno la tua inserzione non ha la minima idea della tua esistenza: dà loro un motivo per ricordarsi di te.

4. Scegli un’immagine in linea con il tuo marchio.

La foto che sceglierai per a tua pubblicità su Facebook ha senza dubbio un ruolo molto importante, ovvero quello di catturare l’attenzione dell’utente. Per questa ragione sarà utile scegliere immagini belle e di altissima qualità, ma non scordare che chi parla è il tuo brand. Una foto bellissima ha senso se, una volta che la persona compie l’azione che vuoi ricevere con la sponsorizzazione, trova tutto il tuo mondo strutturato su foto bellissime. In caso contrario potrebbe trovarsi in una situazione di confusione e spaesamento, sicuramente negativa per la tua immagine.

5. Inserisci sempre l’invito all’azione.

Un annuncio fatto bene può essere tale solo se comprende la call to action. Una volta letto il tuo testo cosa deve fare la persona? L’invito all’azione dovrebbe incoraggiare a cliccare, magari con una certa urgenza. Alcuni efficaci esempi di call to action sono: clicca qui, acquista solo per oggi, ottieni lo sconto, iscriviti adesso. In questo modo il tuo lettore non si sentirà spaesato una volta letto il testo e saprà esattamente cosa fare.

6. Scegli gli spazi pubblicitari.

Questo è un altro punto in cui potresti avere un grande dispendio di soldi inutilmente. Se non dici a Facebook in quale spazio pubblicitario vuoi investire, lui riempirà tutti i suoi slot disponibili. Facebook ti farà pagare tutti questi posizionamenti anche se in realtà non ne hai bisogno (credimi!). Per questa ragione seleziona solo gli spazi che sono efficaci per la tua strategia sul social network.

7. Monitora i risultati della sponsorizzazione.

Tutti gli inserzionisti professionisti tengono costantemente traccia dei risultati delle proprie campagne. Questo ti aiuterà a tenere sotto controllo il budget e i risultati. Questo aspetto è molto importante per capire anche quali test fare per poter ottimizzare la tua campagna e la tua spesa. Controlla se i risultati che stai ottenendo sono all’altezza delle tue aspettative oppure se il costo è troppo alto.

 

I parametri della pubblicità su Facebook non dovrebbero essere lasciti al caso per evitare di buttare via troppi soldi. Certo, impostare una campagna non è così scontato: se hai la necessità di essere affiancata/o da una professionista per le tue campagne pubblicitarie dai un’occhiata qui!

Ciao mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance!

Con i miei servizi aiuto i liberi professionisti e le piccole attività a raccontarsi online nel modo migliore, attraverso la realizzazione di siti internet e la gestione dei social.

Puoi leggere di

Facebook

Instagram

Social

Siti web

Strumenti utili

Ti è piaciuto l’articolo? Aiuta i tuoi follower, condividilo sui social.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stefania

Ciao mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance! Con i miei servizi aiuto i liberi professionisti e le piccole attività a raccontarsi online nel modo migliore, attraverso la realizzazione di siti internet a Prato, Firenze e in tutto il nord Italia e la gestione dei social.

Stefania

Ciao mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance! Con i miei servizi aiuto i liberi professionisti e le piccole attività a raccontarsi online nel modo migliore, attraverso la realizzazione di siti internet a Prato, Firenze e in tutto il nord Italia e la gestione dei social.

Potrebbero interessarti
Hashtag su Facebook: come usarli in modo efficace?

Hashtag su Facebook: come usarli in modo efficace?

  Nel Giugno del 2013 Facebook annuncia l’introduzione degli hashtag sulla piattaforma social  “ A partire da oggi, gli hashtag saranno cliccabili su Facebook. Analogamente ad altri servizi come Instagram, Twitter, Tumblr o Pinterest, gli hashtag su Facebook(…) ”...

leggi tutto
Ecco perchè fare pubblicità su Facebook

Ecco perchè fare pubblicità su Facebook

Il social blu non è gratis: ecco perché dovresti fare pubblicità su Facebook. Dopo Youtube, Facebook è la piattaforma social più utilizzata con 2 miliardi di persone attive ogni mese. Questo dato, riportato direttamente da Facebook, ti fa capire immediatamente...

leggi tutto