Anche se è spesso sottovalutato, una delle componenti più importanti del sito web è la fotografia. Foto belle e curate fanno davvero la differenza: segnano il passaggio dal dilettante al professionista, accolgono gli utenti invitandoli a restare e catturano l’attenzione sul determinato prodotto o servizio. Ma bisogna prestare molta attenzione all’uso delle foto. La soluzione migliore è senza dubbio affidarti ad un fotografo professionista che sia esperto in fotografia per il web. D’altro canto, se sei all’inizio e vuoi rinviare un po’ questo investimento, puoi utilizzare dei siti dove puoi scaricare foto gratis, ma devi farlo sempre “cum grano salis”.

Non si può andare semplicemente su Google immagini e salvare la foto che più ci piace per poi riutilizzarla sul sito, nei volantini o per i social. Le fotografie sono tutelate per legge sia come opere creative che per il diritto d’autore.

Per poter utilizzare le fotografie di stock con tranquillità devi conoscere quale licenza Creative Commons hanno.

 

Cos’è il Creative Commons per le immagini da scaricare gratis sul web

Le fotografie presenti su Google immagini riportano tutte la scritta “Le immagini potrebbero essere soggette a copyright.” Quindi per utilizzare queste dovresti fare una ricerca approfondita per capire che tipo di licenza hanno e se è permesso utilizzarle.

Alcuni portali permettono di scaricare foto gratis, ma anche qui devi prestare molta attenzione. Molti, infatti, consentono in realtà il solo utilizzo privato dell’immagine, ad esempio come sfondo del tuo cellulare o del tuo portatile. Queste fotografie o immagini non possono, però, essere utilizzate per uso commerciale: non puoi usarle per promuovere un tuo servizio o prodotto.

In questa complicata giungla ci vengono incontro le licenze Creative Commons. Grazie ad una nomenclatura e un codice univoco, questa ti permette di capire se puoi utilizzare liberamente la foto, se puoi usarla solamente con attribuzione (cioè nominando l’autore), solo per uso privato, ecc…

Per poter utilizzare l’immagine liberamente devi accertarti che abbia licenza CC0 e molto sito stock hanno proprio questo tipo di licenza.

Ecco dove puoi trovare immagini in alta definizione gratis da utilizzare liberamente

  • Pixabay è un comunità di creativi che condividono immagini da scaricare gratis e video liberi da copyright , cioè utilizzabili senza dover chiedere permesso o dare credito all’artista, anche per scopi commerciali. Qui puoi trovare fotografie, illustrazioni, vettori e video.

Pixabay-foto-da-scaricare-gratis

  • Unsplash è nato nel 2013 per fronteggiare i servizi di stock costosi e con foto scadenti, oggi è diventata una community di fotografi fonte di ispirazione e pluripremiata. Anche questa piattaforma consente di scaricare e usare le foto con licenza libera anche per uso commerciale.

Unsplash-foto-da-scaricare-gratis

  • Pexels è un altro portale in cui trovare fotografie di qualità da utilizzare liberamente, senza attribuzione e con libertà di modifica delle foto.

  • Gratisography mette a disposizione immagini da scaricare gratis anche ad uso commerciale. Non puoi però ridistribuire le immagini o cederle.

Gratisography-foto-da-scaricare-gratis

  • Picjumbo puoi usare le foto liberamente anche per uso commerciale. L’attribuzione non è necessaria, ma molto gradita.

Picjumbo-foto-da-scaricare-gratis

  • Iso Republic: anche qui trovi foto da scaricare gratis con CC0. Puoi trovare anche collezioni e video.

Iso-foto-da-scaricare-gratis

  • Im free è una raccolta di immagini in alta definizione gratis per uso commerciale, con attribuzione dell’autore richiesta.

Imfree-foto-da-scaricare-gratis

Modificare i contenuti anche solamente fotografici o grafici, può portare molti vantaggi al tuo sito. Se inseriti nel giusto modo, puoi dare uno sprint al tuo posizionamento online e creare una grafica più gradevole per i tuoi utenti. Se vuoi migliorare il tuo sito posso aiutarti con il servizio di restyling che ti permetterà di avere un ambiente rinnovato.

 

I 7 migliori siti di foto da scaricare gratis

Anche se è spesso sottovalutato, una delle componenti più importanti del sito web è la fotografia. Foto belle e curate fanno davvero la differenza: segnano il passaggio dal dilettante al professionista, accolgono gli utenti invitandoli a restare e catturano...

Il web designer cosa fa e chi è? Scopri questa professione

Ciao, sono Stefania e sono una web designer freelance. Si va bene ma il web designer cosa fa e chi è? Wikipedia lo definisce come: “Colui che progetta e crea le singole pagine online: in generale è il responsabile del funzionamento tecnico del sito, della...

Guida a Google Analytics

Lo ripeto spesso: ”il successo di un sito web dipende dai suoi accessi”. Ti sarai allora chiesta come si fa a sapere quanti sono questi accessi e soprattutto la loro qualità? La risposta è Google Analytics. Lo strumento imprescindibile se hai un sito web, un blog o un...

Come scrivere una newsletter efficace: 5 consigli pratici

A fine Gennaio sono stata invitata all'Email Marketing Summit organizzato da Kloudymail. È stato un incontro molto interessante, in cui ho imparato come scrivere una newsletter efficace. Ho deciso di condividere queste informazioni con te che stai leggendo e di darti...

Perchè il tuo logo deve essere in vettoriale

Spesso mi capitano clienti che: “no no, il logo ce l’ho già! Ti mando la foto così la inserisci nel sito.” In queste situazioni non è sempre semplice spiegare che il marchio in foto, cioè in formato .jpg non basta. Quindi se anche tu sei tra le persone che hanno...

La mia prima volta al Web Marketing Festival

Hai mai sentito parlare di questo evento? E' il più grande evento Digital made in Italy. Organizzato da Search On Media Group, si svolge a Rimini ed è arrivato alla sua sesta edizione. Riscuote ogni anno sempre più successo, tant'è che questa edizione è durata 3...

Piano editoriale: il migliore amico per la gestione del tuo biz

Per noi piccoli imprenditori o freelance il tempo non basta mai. Avremmo bisogno di giornate da 36 o 48 ore, ma sono convinta che anche questo tempo in più non sarebbe comunque sufficiente. Troveremmo altri progetti da realizzare, altro materiale da creare e altre...