Quali caratteristiche deve avere un sito che converte?

da | 10 Agosto 2020 | Sito web

caratteristiche-stio-che-converte-insidetheweb

Avere un sito web che converte è fondamentale per riuscire ad avere un business online di successo. Questo è vero qualunque sia l’obiettivo che decidi di raggiungere portando la tua attività online. Che sia aumentare le vendite, farti conoscere sul web oppure far leggere i tuoi articoli, un sito internet efficace ti aiuta a raggiungere il tuo scopo.

Cosa vuol dire avere un sito che converte?

In base alla tipologia del sito, la conversione riguarda le azioni, anche molto diverse tra loro, che vengono compiute sul tuo sito da chi lo visita.
Le conversioni sul web si dividono in due principali tipologie:

1. Macro conversioni: riguardano l’obiettivo principale che ha il sito web. Solitamente l’obiettivo principale di chi ha un’attività online è la vendita. Una macro-conversione in questo caso potrebbe essere, quindi, l’acquisto del prodotto o servizio che vendi direttamente sul tuo sito.

2. Micro conversioni: sono gli obiettivi secondari più piccoli; gli step intermedi che passo dopo passo portano le persone alla macro-conversione. Questi possono essere, ad esempio:

•  Click su uno specifico link

•  Il commento ad un blog post

•  La richiesta di informazioni

•  L’aggiunta di un prodotto al carrello

•  La permanenza prolungata sul tuo sito per leggere i contenuti di più pagine (ad esempio più articoli)

Come ripeto spesso “ogni sito web è un mondo a sé” e questo è uno dei motivi. Come vedi gli obiettivi di conversione possono essere moltissimi e quelli che ti ho presentato sono solo alcuni esempi.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le mie lettere digitali con consigli, riflessioni, dietro le quinte e sconti esclusivi! In più potrai ricevere il corso gratuito che ti aiuterà a capire cosa puoi ottimizzare nel tuo sito per renderlo uno strumento di lavoro che ti avvicina ai tuoi obiettivi di business.

Quali caratteristiche ha un sito web che converte?

 

  • Un blog. Grazie a questo potentissimo strumento potrai fornire ai tuoi lettori contenuti aggiornati e di vero valore! Il tuo sito web, infatti, converte in modo efficace se i tuoi contenuti parlano il linguaggio del tuo cliente ideale e trattano di argomenti interessanti per lui/lei. Per ottimizzare questo aspetto, quindi, dovrai studiare a fondo il pubblico al quale ti rivolgi in modo da capire chi è, quali interessi ha, cosa gli piace, cosa lo appassiona, qual è il problema (più o meno conscio) al quale cerca soluzione. In questo modo potrai aiutare veramente la tua audience offrendo consigli, riflessioni e soluzioni realmente utili. Il tuo lettore apprezzerà davvero il tempo, le conoscenze e l’aiuto che gli dai e tornerà volentieri a cercare da te altre soluzioni e a leggere i tuoi contenuti. In questo modo si crea un circolo virtuoso grazie al quale il tuo cliente ideale impara a conoscerti, a fidarsi di te, a capire la tua professionalità e le tue competenze e finirai per essere per lui l’unica alternativa sul mercato nel momento in cui sarà pronto per l’acquisto.
  •  

  • La pagina chi sono strutturata come sales Page. Eh già, anche la pagina in cui presenti tu e la tua attività andrebbe considerata come una vera e propria pagina di vendita. Per questo oltre a raccontare del tuo percorso di studi o lavorativo dovresti offrire al tuo potenziale cliente la possibilità di capire un po’ più a fondo chi sei e come puoi aiutarlo. Se vendi prodotti potresti parlare del perché hai scelto proprio quelle materie prime o quei fornitori; se ti occupi di servizi dovresti cercare di far conoscere chi c’è dietro il logo o il brand. In entrambi i casi la parola d’ordine è creare empatia! Nella pagina chi sono potresti anche inserire alcune recensioni dei tuoi clienti. In questo modo mostrerai come li hai aiutati, come è cambiata la loro vita grazie al tuo aiuto.
  •  

  • Architettura delle informazioni semplice e intuitiva. Questo è un punto fondamentale perché un sito sia efficace e porti verso l’obiettivo desiderato. Creare un’architettura delle informazioni semplice vuol dire organizzare i contenuti in modo che chi visita il tuo sito riesca a trovare ciò che cerca in modo intuitivo, senza dover fare mille click e aprire mille pagine diverse. Il classico esempio di architettura del sito riuscita male è quello dei siti istituzionali. Hai presente la frustrazione di trovare informazioni nel sito dell’INPS? Ecco questa è la sensazione che i tuoi lettori o potenziali clienti non devono mai provare!
  •  
     

  • Navigabile comodamente anche da mobile. Come sai, questo piccolo oggetto spesso diventa una vera e propria estensione del nostro corpo. Consultiamo il nostro telefono per cercare gli orari del ristorante, la lavanderia più vicina o il meccanico aperto. Durante la pandemia, poi, il tempo trascorso sul telefono per navigare sui social, trovare informazioni e fare acquisti online è schizzato alle stelle. Per questi e altri mille motivi, è davvero importante avere un sito web che sia visibile e navigabile in modo confortevole anche da mobile. Vuol dire che il tuo lettore non dovrebbe zoomare per leggere i tuoi testi o vedere le immagini dal cellulare. Questo è un antro aspetto davvero molto importante se vuoi avere un sito web efficace che converte.

 

Fammi sapere se queste informazioni ti sono state utili e se vuoi approfondire quali aspetti puoi ottimizzare sul tuo sito web per renderlo più efficace, ricorda di iscriverti alla lista di attesa del minicorso gratuito! Ti aspetto

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le mie lettere digitali con consigli, riflessioni, dietro le quinte e sconti esclusivi! In più potrai ricevere il corso gratuito che ti aiuterà a capire cosa puoi ottimizzare nel tuo sito per renderlo uno strumento di lavoro che ti avvicina ai tuoi obiettivi di business.

Salva questo articolo su Pinterest

caratteristiche-sito-che-converte-pinterest-insidetheweb (2)
caratteristiche-sito-che-converte-pinterest-insidetheweb (1)
caratteristiche-sito-che-converte-pinterest-insidetheweb (4)
caratteristiche-sito-che-converte-pinterest-insidetheweb (4)
Insidetheweb-Stefania-creazione-siti-web
Chi sono

Ciao mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance.

Sono di origine Toscana, ma vivo a Rosate, un paesino in provincia di Milano. Nel mio lavoro non ci sono distanze che mi fermano: lavoro da remoto con clienti in tutta Italia.
Categorie
Ultimi articoli

Potrebbero interessarti anche:

Cosa non deve mai mancare in un sito web

Cosa non deve mai mancare in un sito web

Il sito web non è solo un biglietto da visita, ma una vera e propria casa online. È il posto virtuale dove parli di te, accogli le persone e permetti loro di farsi una prima impressione su di te e il tuo lavoro. Ci sono, infatti, alcune caratteristiche del sito che...

Perchè il tuo sito è così lento?

Perchè il tuo sito è così lento?

Viviamo in un mondo così ostinatamente frenetico che nemmeno il lock down è riuscito a farci capire che possiamo rallentare senza che le conseguenze siano così disastrose come le immaginiamo. Perdiamo la pazienza quando siamo in coda alle poste, ci parliamo l'uno...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance:  aiuto libere professioniste, piccole imprenditrici e donne creative, realizzando il sito web che le rispecchia al meglio ma che parli dritto al cuore dei loro clienti.