Le 4 grandi differenze tra sito mobile e sito desktop

da | 30 Settembre 2020 | Web design

differenza-visualizzazione-mobile-desktop-blog-insidetheweb

Avere un sito web responsive è di fondamentale importanza visto che i cellulari sono diventati un prolungamento del nostro corpo. Questo vuol dire che passiamo molto tempo navigando online da cellulare alla ricerca di qualsiasi informazione.

 

Un sito web responsive ti aiuterà a non perdere questi clienti e farli acquistare da te anziché dalla concorrenza.

Nella progettazione e realizzazione del sito, ci sono molte differenze tra un sito web mobile e desktop. Oggi voglio parlarti delle 4 differenze più grandi a cui devi fare davvero attenzione.

 

  1. Grandezza dello schermo. Il telefono, come è ovvio, ha una grandezza molto inferiore rispetto al desktop. Nella progettazione e creazione del sito, bisogna tener presente di questa differenza perché alcuni elementi del sito mobile dovranno essere visualizzati in modo diverso dal desktop. Google spiega graficamente questo meccanismo:
differenze-sito-responsive-google

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le mie lettere digitali con consigli, riflessioni, dietro le quinte e sconti esclusivi! In più potrai ricevere il corso gratuito che ti aiuterà a capire cosa puoi ottimizzare nel tuo sito per renderlo uno strumento di lavoro che ti avvicina ai tuoi obiettivi di business.

Come vedi, perché un sito sia ben visibile dal cellulare, ci sono molti elementi che devono cambiare la loro posizione e dimensione, per adattarsi a quella del telefono.

 

2. Differenza di comportamento nell’uso del sito. Solitamente quando usiamo i siti da desktop siamo molto più propensi a fare ricerche approfondite e confrontare le informazioni. Quando navighiamo da cellulare, invece, spesso lo facciamo per ricevere informazioni brevi (ad esempio per sapere a che ora chiuse il supermercato) oppure navighiamo con le idee già chiare di ciò che vogliamo acquistare. Nella progettazione del sito mobile è importante tener conto delle caratteristiche di semplicità, funzionalità e velocità tipiche della navigazione da mobile.

 

3. Differenza nel menù. Da desktop il menu del sito web è lineare: sono visibili immediatamente tutte le voci principali delle pagine che compongono il sito. Da mobile, invece, il menù si presenta con la classica icona composta da tre linee perpendicolari, chiamata hamburger. Cliccando sull’icona si apre il menù a tendina con le stesse voci che sono presenti sul sito desktop. Questo passaggio ha alcune importanti caratteristiche specifiche da rispettare:

  • Deve essere rapido e fluido
  • I font per le voci del menu devono essere leggibili
  • Il carattere deve essere di grandi dimensioni
  • L’icona del menu deve essere ben riconoscibile e di dimensioni adeguate

4. Differenza nei pulsanti. Un sito che porti conversioni deve avere delle call to action, ovvero bottoni che aiutano le persone a compiere l’azione desiderata. Nel sito in versione desktop questi bottoni vengono premuti tramite il mouse che ha un’icona molto piccola. Sul sito da mobile, invece, a premere è un dito. Questa, per quanto possa sembrare banale, è una procedura da ricordare sempre. Per questo motivo è importante ottimizzare i bottoni sia nella dimensione che nel posizionamento, in modo che siano ben visibili e cliccabili anche da cellulare.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi imparare sempre aspetti nuovi per il tuo sito web, iscriviti alla newsletter compilando il form: potrai ricevere anche il corso gratuito che ti aiuterà a capire cosa migliorare del tuo sito!

Iscriviti alla newsletter

Riceverai le mie lettere digitali con consigli, riflessioni, dietro le quinte e sconti esclusivi! In più potrai ricevere il corso gratuito che ti aiuterà a capire cosa puoi ottimizzare nel tuo sito per renderlo uno strumento di lavoro che ti avvicina ai tuoi obiettivi di business.

Salva questo articolo su Pinterest

differenze tra sito mobile e sito desktop-pinterest-inisdetheweb-1
differenze tra sito mobile e sito desktop-pinterest-inisdetheweb-2
differenze tra sito mobile e sito desktop-pinterest-inisdetheweb-3
differenze tra sito mobile e sito desktop-pinterest-inisdetheweb-4
Insidetheweb-Stefania-creazione-siti-web
Chi sono

Ciao mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance.

Sono di origine Toscana, ma vivo a Rosate, un paesino in provincia di Milano. Nel mio lavoro non ci sono distanze che mi fermano: lavoro da remoto con clienti in tutta Italia.
Categorie

Categorie

Ultimi articoli

Potrebbero interessarti anche:

Sapevi che la homepage è la stella polare del tuo sito?

Sapevi che la homepage è la stella polare del tuo sito?

“Le homepage è come la stella polare. Poter fare click su home permette di ricominciare da capo” quando si è persi in un mare di informazioni sconnesse. Così la definisce Steve Krug nel libro Don’t make me think, che più che un semplice libro è una vera e propria...

Come usare le call to action sul tuo sito

Come usare le call to action sul tuo sito

Cos’è una Call To Action? “Clicca qui” oppure “Leggi tutto”: questi sono due dei più classici esempi di call to action o cta. La traduzione letterale dall’inglese è “chiamata all’azione”, ovvero una breve frase con la quale indichi un percorso da seguire alle persone...

Cosa vuol dire avere un sito responsive

Cosa vuol dire avere un sito responsive

Mi capita ancora troppo spesso di vedere siti che sono totalmente illeggibili e non navigabili dai dispositivi mobili. E mi chiedo come sia possibile. Per il mio modo di lavorare trovo che questa sia una violenza verso il sito web, una mancanza di rispetto nei...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mi chiamo Stefania e sono una web designer freelance:  aiuto libere professioniste, piccole imprenditrici e donne creative, realizzando il sito web che le rispecchia al meglio ma che parli dritto al cuore dei loro clienti.